Login
http://www.borgodivione.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/prato-guardiola1gk-is-157.jpglink
http://www.borgodivione.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/piazza-internogk-is-157.jpglink
http://www.borgodivione.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/box-equigk-is-157.jpglink
http://www.borgodivione.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/app2-pianoterragk-is-157.jpglink
http://www.borgodivione.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/guardiola-equigk-is-157.jpglink
http://www.borgodivione.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/esterno-corridoio-equigk-is-157.jpglink
http://www.borgodivione.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/mansarda-equigk-is-157.jpglink
http://www.borgodivione.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/fronte-appartamento-equigk-is-157.jpglink
http://www.borgodivione.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/esterno-chiesa-equigk-is-157.jpglink
http://www.borgodivione.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/chiesa-internogk-is-157.jpglink
http://www.borgodivione.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/appartamento2-cameragk-is-157.jpglink
«
»

Tecniche costruttive

 

RECUPERO STRUTTURALE DEGLI EDIFICI
Il contesto strutturale in cui ci si è trovati ad operare era di un marcato stato di degrado delle strutture, dovuto alla vetustà e al degrado del tempo su strutture già datate. Il consolidamento è stato studiato sotto due aspetti fondamentali: da una parte il recupero di tutte quelle parti originarie dei fabbricati come, il legname di copertura, i coppi, le capriate originarie e i solai; dall’altra l’adeguamento delle strutture alle normative vigenti alla data odierna e i rinforzi strutturali necessari a mettere in sicurezza quelle parti che si è stabilito di mantenere.

alt tecniche1b
Rinforzo di una fondazione mediante
getto didado in cemento armato.

Intervento di rinforzo della
fondazione di un pilastro
.

 

TETTI
Le coperture sono state ricostruite utilizzando in gran parte i materiali originari e laddove questo non fosse stato possibile, come per le strutture secondarie portanti, sono stati utilizzati materiali con caratteristiche simili e trattamenti antichizzanti. Ad ogni copertura è stato aggiunto un pacchetto di isolamento termoisolante ventilato conferme alle normative in materia di contenimento energetico in vigore, in grado di garantire una limitata dissipazione del calore e un sensibile risparmio in materia energetica e dei costi di gestione. Le tegole di copertura di tutti i fabbricati sono i coppi originari esistenti in cascina, posti in opera rispettando i caratteri originari e integrandoli ove necessario con coppi nuovi. I camini rispettano i preesistenti, sono di nuova manifattura adeguati per dimensioni e caratteristiche alla normativa vigente. L’acqua piovana proveniente dalle coperture è allontanata alla rete fognaria attraverso una rete di canali e pluviali in rame.
alt alt

Canale di gronda in rame con
grembiule in lamiera forata per
l’areazione della copertura.

 

 

ISOLAMENTO DA UMIDITA’ E UMIDITA’ DI RISALITA
Una problematica che si ripropone frequentemente in edifici storici oggetto di restauri e ristrutturazione è quello dell’umidità. Problema che può dipendere da diversi “difetti” o lavorazioni mal eseguite durante le operazioni di restauro dell’immobile legate al fatto che i vecchi fabbricati non offrono alcun tipo di protezione da tale evenienza. A Borgo di Vione sono stati eseguiti degli interventi radicali, già a livello delle fondazioni per poi proseguire su murature e coperture Le fondazioni ed in particolare i nuovi dadi di rinforzo sono stati rivestiti con guaine catramate bituminose impermeabili fino a raggiungere la quota fuori terra o il livello di marciapiede.
Al piede di ogni dado di fondazione e lungo tutto il perimetro della costruzione è stato realizzato un drenaggio mediante posa in opera di tubo in HDPE microforato collegato alla rete di scolo delle acque chiare atto a garantire il drenaggio di acque di falda nell’eventualità che queste dovessero presentarsi. In tutti i fabbricati è stato realizzato un vespaio areato con bocchette di comunicazione verso l’esterno, atte a garantire un continuo ricircolo dell’aria, evitando così risalita di umidità dai pavimenti oltre che “staccare” fisicamente il pavimento del piano terra dal terreno sottostante.
tecnichef alt alt

Taglio delle murature e inserimento
di barriera fisica contro la risalita
di umidità.

Impermeabilizzazione dei dadi di
fondazioni e formazione di drenaggio
per smaltimento acqua.

Bocchetta di ventilazione del
vespaio aerato.

 

Su tutte le murature portanti esistenti, perimetrali e interne all’edificio, sono stati eseguiti dei tagli netti per tutto lo spessore e lunghezza delle murature e all’interno e stato interposto un materiale isolante che funge da barriera fisica contro la risalita di umidità dalle fondazioni. Tutti gli intonaci originari, interni e di facciata, sono stati rimossi dalle sottostanti murature, le stesse sono state sabbiate, lavate e spazzolate, e sono stati realizzati nuovi intonaci a base di calce ed ad elevato indice di traspirabilità. Ove questo non fosse stato ritenuto necessario o dove fosse stata richiesta un’integrazione della prestazione termica della muratura sono state realizzate delle contro pareti con interposto materiale termo-fono isolante. Nell’esecuzione dei nuovi intonaci sono stati riprodotti fedelmente gli elementi architettonici di facciata quali: marcapiani, cornici, elementi decorativi. Tutte le coperture sono state impermeabilizzate con materiali tecnologicamente all’avanguardia come barriere al vapore, membrane impermeabili a secco ecc. Oltre a tutte le opere murarie e accorgimenti tecnologici sopraindicati, per ridurre al minimo il problema di umidità e di formazione di muffe all’interno dei locali, è installato in ogni unità immobiliare un sistema di ricircolo continuo di aria di cui si amplierà in seguito nel capitolo impianti.
tecnichei2 alt

Canale di gronda in rame con
grembiule in lamiera forata
per l’areazione della copertura.

Vespaio aerato costituito da elementi
in polipropilene riciclato.

 

LE FACCIATE
Obbiettivo portante dell’intero intervento di Borgo di Vione è stato il mantenimento integrale dei caratteri originari dei fabbricati, proiettandoli nel presente ed integrandoli al meglio con elementi aggiuntivi o esigenze dettate da nuove normative e bisogni. Tutto questo è tradotto nelle facciate dei fabbricati, ove come imposto in primis dalla Sovraintendenza sono stati mantenuti tutti gli elementi, le proporzioni e i dettegli cromatici originari della Cascina. Per ogni fabbricato, a seconda della funzione cui era destinato, troviamo caratteri diversi e cromie differenti. Sono state mantenute per numero e dimensione tutte le aperture originarie, le greche, gli inserti in mattoni, le finestrature e zoccolature. Ove si è reso necessario per esigenze tecniche, incrementare le prestazioni termiche o acustiche delle murature sono stati eseguiti cappotti esterni e dove questo non è stato possibile sono state eseguite contro pareti isolanti interne.
I marmi dei davanzali sono stati ricostruiti o sostituiti con elementi architettonicamente riproducenti gli esistenti in particolare i nuovi davanzali sono in beola grigia levigata. Ove vi erano presenti degli elementi o delle murature in cotto faccia a vista, queste sono state mantenute e risanate e qualora lo stato di degrado non lo rendesse possibile le stesse sono state fedelmente riprodotte con materiale di recupero esistente in Cascina. Particolare attenzione è stata fatta alle scelte cromatiche delle finiture. Tutte le superfici intonacate sono state rifinite con intonachino colorato in pasta steso con spatola americana in acciaio, previa esecuzione di rasatura della muratura per evitare microfessurazioni dell’intonaco eseguita a due mani con interposta rete in fibra di vetro. Le ricerche storiche e le diverse immagini fotografiche recuperate della cascina hanno permesso ai progettisti di rispettare gli accostamenti cromatici e le tinte originali dei fabbricati.
alt alt
Ieri...

Oggi...

 

ISOLAMENTO ACUSTICO
Come precedentemente detto, abitare a Borgo di Vione significa scegliere uno stile di vita a stretto contatto con la natura e la tranquillità, senza venir meno a comodità e sicurezza. Su questi aspetti ci si è soffermati molto al fine di inserire e far coesistere i vecchi edifici e le nuove tecnologie e standard qualitativi richiesti al giorno d’oggi.
A tale proposito sono stati eseguiti radicali interventi in merito all’isolamento acustico delle strutture e degli ambienti dall’esterno e tra ambienti confinanti. Particolare attenzione è stata data all’isolamento acustico delle strutture verticali di separazione tra le diverse unità immobiliari, realizzando murature composte di vari strati e inserendo tra di essi materiali fono impedenti al fine di raggiungere i restrittivi valori di abbattimento acustico richiesti dalla normativa vigente.
Lo stesso è stato fatto per le strutture orizzontali come solai di interpiano, soppalchi e coperture ove al di sotto delle pavimentazione nel primo caso e al di sotto del manto di copertura nel secondo, sono stati posti materassini di diverso spessore per impedire il propagarsi di rumori verso gli altri piani o dall’esterno all’interno degli ambienti. Anche le colonne di scarico degli apparecchi sanitari e le canne di ventilazione dei locali sono state isolate al fine di evitare il propagarsi di rumori molesti o suoni derivanti dall’esterno, con l’utilizzo di tubi fono impedenti o l’isolamento con apposite pellicole acustiche.
alt alt
Isolamento termo-acustico del
timpano di copertura

Taglio del manto di copertura per
evitare la trasmissione acustica
alle unità immobiliari adiacenti

 

 

 

Visita virtuale del Borgo

Scopri il Borgo di Vione attraverso la nostra visita virtuale:

 
Borgo di Vione


Borgo di Vione innevato

Dicono di noi

Accedi all'area stampa del Borgo di Vione.

 

 

 





Come raggiungerci

Come raggiungere Vione, venite a vistare questo incantevole Borgo...

Archivio eventi

  • 1
  • 2
Prev Next
1° Trofeo Golf - Borgo di Vione

1° Trofeo …

1° Carnevale Borgo di Vione

1° Carneva…

Festa Parrocchiale Milano 3

Festa Parr…

Festa Patronale a Basiglio

Festa Patr…

Archivio eventi 2009

Archivio e…

2° Castagnata di Vione

2° Castagn…

Gli eventi del Borgo di Vione

Social network

Seguici su:

Facebook You Tube

Ufficio vendite

Per informazioni contattare l'ufficio vendite del Borgo di Vione al numero:
02 90 75 31 97

Info

Residenze Vione:
Via Cascina Vione, 3
20080 Basiglio (MI)
Tel. +39 02 90 75 31 97

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

P.IVA 05526090963 

 

Newsletter

Copyright 2012 Borgo di Vione. Tutti i diritti riservati.

Accedi al tuo account

Benvenuto